Gianluca Tucci riparte dalla nazionale di Taiwan

0
754

Nuova avventura per il coach avellinese Gianluca Tucci, che in estate ha lasciato l’Umana Reyer Venezia dopo sette stagioni e 402 panchine collezionate con quattro trofei vinti. Tucci riparte dalla nazionale taiwanese in vista delle qualificazioni alla FIBA Asia Cup 2025.  Firmato un accordo con la Federazione di Taipei che lo legherà a Taiwan fino al 2025 come commissario tecnico della nazionale. Taiwan affronterà la Nuova Zelanda in casa per la prima volta il 22 febbraio.

Una carriera, quella di Tucci, costellata di successi, partita proprio dalla sua città natale. Dopo due anni da assistent coach di Mario D’Angelo e Rino Persico, nel 1993 ha esordito come capo allenatore”della Scandone Avellino in Serie B2. In quattro anni raggiunge prima la Serie B1, per poi ripetersi l’anno successivo con il salto in Legadue battendo allo spareggio la Gaverina Bergamo allenata da Carlo Recalcati nella stagione 1996-97).

Rimane in campania allenando lo Scafati Basket neopromossa in Serie B1 e la Juvecaserta Basket dal 1999 al 2001 (in Serie B2 prima ed in Serie B1 poi, con l’acquisizione del titolo da Cosenza). Dal 2001 al 2005 allena la Asa Pallacanestro Argenta e con la squadra ferrarese, dopo buoni campionati in B1, restrocede al termine della stagione 2005 in serie B2. Nella stagione 2005-2006 allena la Cuomo Latticini Latina in Serie B1, raggiungendo il 10º posto e la salvezza primo turno play-out. Nel biennio 2006-2008 allena il Basket Trapani, con il quale raggiunge il 3º posto nella stagione regolare nella Serie B d’Eccellenza 2006-2007 venendo sconfitto da Fidenza nel primo turno dei play-off, ed un 2º posto ed una finale (persa con la New Basket Brindisi) nel 2007-08. Nel 2009 viene sostituito da Massimo Angelucci alla guida dell’Agricola Gloria Montecatini Terme. Nel 2010-11 guida lo Sporting Club Gira.

Nel 2011 entra a far parte dello staff tecnico della Felice Scandone Basket Avellino, ricoprendo il ruolo di assistente di Francesco Vitucci, per poi essere poi confermato come assistente di Giorgio Valli. Dopo l’esonero di quest’ultimo, nel 2012 viene nominato capo allenatore della squadra campana. Il 14 gennaio 2013 si dimette dall’incarico, tornando a ricoprire il ruolo di assistente. Il 2 marzo 2015 si trasferisce alla Nuova Aquila Palermo in Serie B. Il 21 giugno 2016 è tornato in Serie A, diventando il nuovo vice allenatore di Walter De Raffaele alla Reyer Venezia.