Giornata mondiale dell’autismo, a Grottaminarda la fontana si illumina di blu

Il consigliere comunale delegato all'Inclusione sociale: "C'è ancora tanta strada da fare"

0
377

Grottaminarda – Oggi si celebra la giornata della consapevolezza sull’autismo, istituita dall’Onu sette anni fa. Anche nella cittadina ufitana, come già sta facendo da anni, vuole dare un segno di partecipazione per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica su questo argomento: sui diritti delle persone, cioè, che vivono quotidianamente i disturbi dell’autismo. Che, spesso, vuol dire esclusione. Per questo lo sforzo, di ogni amministrazione locale ribadisce l’importanza e la necessità di non lasciare indietro nessuno.

Il segnale che arriva dalla cittadina ufitana sarà la fontana di piazza XVI Marzo 1978, uno dei suoi monumenti più importanti, illumunata di blu. Il messaggio lanciato dall’amministrazione Spera è quello della inclusione sociale.

E il consigliere comunale delegato, Antonio Vitale, aggiunge che “ancora tanta strada c’è da fare in questo ambito, soprattutto in termini culturali – afferma il consigliere delegato all’Inclusione Sociale del Comune di Grottaminarda –. Il mio vuole essere un messaggio rivolto a tutti i cittadini e alle istituzioni a vari livelli, affinché si stringano sempre di più le maglie di una rete da creare intorno ai bimbi speciali e alle loro famiglie”.