Giovane di Avellino tenta il suicidio, salvato dalla Polizia

0
274

 

Aveva tentato il suicidio un giovane avellinese che allontanatosi da casa con l’auto dei genitori aveva fatto perdere le tracce. La madre e il padre non hanno perso tempo e hanno denunciato la scomparsa alla Polizia che tramite il segnale Gps installato sulla vettura l’hanno poi localizzata in contrada Macchia ad Avellino. Giunti sul posto e continuando le ricerche a piedi a causa dell’interruzione del manto stradale, gli agenti hanno trovato il corpo del giovane all’interno del veicolo, apparentemente privo di vita e con una cintura in cuoio per i pantaloni al collo. Battito del polso e respiro assenti. Da qui le prime manovre di primo soccorso da parte dei poliziotti che hanno subito allertato il 118. Manovre che si sono rivelate molto utili e che hanno salvato la vita al giovane, ora all’ospedale e fuori pericolo di vita.