Giovane fermato per spaccio

0
436

Continua l’azione preventiva e repressiva allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti condotta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità.

L’attività condotta da Carabinieri in divisa, coadiuvati da colleghi in borghese e spesso eseguita con l’ausilio di unità cinofila, è mirata a dissuadere dall’uso di droghe.

Nell’ambito di tali servizi i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Baiano hanno tratto in arresto un 25enne di Mugnano del Cardinale, ritenuto responsabile di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. Nello specifico, questa notte la pattuglia ha fermato a Baiano un’auto con a bordo il giovane, già noto alle Forze dell’Ordine. Insospettiti dall’anomalo atteggiamento manifestato dallo stesso, all’esito della perquisizione i militari hanno rinvenuto circa 5 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi, sottoposti a sequestro unitamente alla somma di 165 euro, verosimile provento dell’illecita attività di spaccio. D’intesa con la Procura della Repubblica di Avellino, il 25enne è stato dichiarato in stato di arresto e trattenuto presso la Compagnia di Baiano, in attesa di comparire nella mattinata odierna dinnanzi al Tribunale per essere giudicato con la formula del rito direttissimo.

Sempre questa notte a Montemiletto, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà alla medesima Autorità Giudiziaria un ventenne del posto, ritenuto responsabile dell’analogo reato previsto dall’articolo 73 del D.P.R. 309/90: fermato alla guida di un’utilitaria, a seguito di perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di 30 grammi di marijuana contenuta in un barattolo di vetro e 190 euro in contanti. Anche in questo caso, droga e denaro sottoposti a sequestro.