Gli esperti: “Potrebbe essere una pantera, impronte compatibili”

0
709

Sono tre le impronte, rinvenute a Summonte e Sant’Angelo a Scala, studiate dall’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno e Università degli studi di Napoli. Quest’ultimi elementi,  avvalorano l’ipotesi della presenza di un grosso felino in Irpinia.

Dunque, anche gli esperti avvalorano la tesi della possibile presenza della pantera nella provincia di Avellino.