I colori della vita, a confronto a Cimitile

0
722

Non si arresta la corsa ed il successo che sta riscontrando la pubblicazione del testo: ‘I Colori della vita’, gentilmente donato da Tavolaro Stampa. La copertina del libro ‘Vita Nuova’ è dell’artista Domenico Lonardo.Un libro che nasce dalle testimonianze di persone che sono state trapiantate e sentono il bisogno di raccontarsi di potersi definire fortunate. Intenso è anche l’omaggio in prosa, di tantissimi artisti che hanno voluto aderire all’iniziativa per far sentire la loro vicinanza e il loro impegno per l’AIDO. Questa volta a fare da cornice alla presentazione del libro, è stata la Pro Loco di Cimitile, che ha organizzato  l’evento insieme  al gruppo Aido Nola-Cimitile. A partecipare alla cerimonia  presidente dell’AIDO, Felice Peluso, la vice presidente Mariantonietta Sepe, il presidente della PROLOCO di Cimitile, Nicola Angelillo.  L’artista scultore, pittore e poeta Prisco De Vivo, ha donato una sua opera alla piccola Ilaria, che ha subito un trapianto di cuore. Tra i diversi ospiti anche la gradita presenza di Angelo Amato de Serpis ( giornalista, scrittore e presidente della Meridies Nola), Francesca Grassi (docente, guida turistica ed  autrice del libro ‘Sul gradino di marmo’),  Stefania Guarracino ( pedagogista, docente ed autrice del testo ‘Io sono innocente’), Elena Raiola (reciterà brani stralciati dai testi in presenza). Con la partecipazione straordinaria di Gennaro Caliendo che ha intrattenuto il pubblico sia come attore, che come voce narrante e commediante di molti brani o poesie estrapolta dall libro ‘I colori della vita’. A curare l’intrattenimento musicale il maestro Vladimiro Kocaqi (violoncellista). A coordinare l’evento la giornalista, scrittrice e musicista Filomena Carrella. Alla cerimonia ha preso parte anche un numeroso gruppo di volontari del Servizio Civile della Pro Loco di Cimitile.