I fondi di coesione, la “sagra dello scazzatiello”: nuovo scontro De Luca-Meloni

0
615

“Sfidiamo tutti, a partire dal premier, a un dibattito pubblico. Non scappate, abbiate fede nell’umanità, non fate i conigli, vediamoci a un dibattito pubblico. E voglio anche chiarire definitivamente che noi siamo estremamente garbati e cortesi, non faccimamo vittimismo. In questi giorni l’unica persona che ha offeso e usato toni insultanti è il presidente del consiglio. Mi riferisco alle dichiarazioni pubbliche e ai comunicati pubblici, non alle stupidaggini rubate che nei paesi civili non contano nulla».

Il presidente della giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, replica così alla premier Giorgia Meloni, che nella trasmissione Porta a Porta condotta da Bruno Vespa è tornata sulla vicenda dei fondi di coesione, e lo ha fatto dicendo:“Se uno guarda l’utilizzo dei Fondi in Campania ho trovato la festa del fagiolo e della patata, la rassegna della zampogna, la festa del caciocavallo podolico, la sagra dello scazzatiello… Mi chiedo se queste siano le priorità. Spendere i soldi in modo più strategico può dare risultati migliori”.