Il Comune di Ariano alla scelta del nuovo amministratore Amu

0
414

Ariano – Il Comune sceglie il nuovo amministratore di Amu. E’ questa la settimana decisiva per dare all’azienda di mobilità ufitana, che gestisce il trasporto pubblico locale, un nuovo amministratore unico.

E’ infatti scaduto il mandato del precedente amministratore unico Ivanoe Cocca,  ora bisogna scegliere il successore tra le istanze pervenute al Comune. Solo due le domande arrivate, una riguarda l’ex amministratore Antonio Fioriello e l’altra l’ingegnere Guido Di Paola.

In questa settimana verrà definito l’iter per la nomina del nuovo amministratore Amu. Sindaco e amministratori comunali sono al lavoro per valutare le due istanze presentate e decidere chi dovrà guidare la società. Un compito non propriamente facile visto che si tratta di dover affrontare una situazione  poco brillante, l’Amu ha debiti e serve un piano di risanamento che superi l’esame dei sindacati e del socio unico, cioè il Comune.

Una bozza di piano era stato redatto dall’amministratore uscente ma era stato respinto con forza dalle organizzazioni sindacali le quali ponevano in evidenza che il piano  penalizzava  i dipendenti.

E si ribadisce la volontà di non far pagare ai lavoratori gli errori commessi nelle varie gestioni della società. Con queste premesse si appresta a lavorare il nuovo amministratore unico. Sapendo che potrà gestire i parcheggi e altri servizi, ma c’è anche, dietro l’angolo, l’affidamento ad altra società, meglio strutturata e più importante, del trasporto pubblico locale arianese. Le minoranze e i sindacati sono pronti a dare battaglia.