Il confine, limite o soglia?, da Cuma al lago Mefite alla scoperta dei luoghi virgiliani

0
181

Il confine, limite o soglia?” è il titolo del convegno-evento che si terrà sabato, 6 Maggio, presso il Castello Aragonese di Baia in Bacoli (Na), a partire dalle ore 09,30. L‘antica fortezza baiana e il fantastico scenario del golfo di Pozzuoli che da essa si domina faranno da cornice all’incontro organizzato dall’I.C.S. “Ferdinando Russo” di Napoli, in collaborazione con l’Associazione Gruppo Archeologico Kyme, e con la partecipazione del Liceo Scientifico “Pietro Metastasio” di Scalea (CS) e dell’I.C. 1° “Cassino” di Cassino (FR).

L‘evento si pone al termine di una serie di uscite didattiche e attività laboratoriali, a cui hanno partecipato gli studenti degli Istituti coinvolti al fine di conoscere e promuovere due luoghi virgiliani legati alle vicende di Enea in Campania. Durante il percorso, svoltosi tra il 13 marzo e il 2 aprile, si sono svolte due uscite didattiche, l’una a Cuma, per ripercorrere lo sbarco di Enea e l’incontro con la Sibilla, l’altra presso il lago Mefite (Rocca San Felice, AV), indicato da Virgilio quale porta degli Inferi. Luoghi, questi, di particolare interesse sia dal punto di vista geologico che storico-culturale. Gli studenti durante la visita presso il Comune di Rocca San Felice sono stati ufficialmente investiti della carica di ambasciatori della Rotta di Enea: a loro il compito di valorizzare il nostro patrimonio culturale e paesaggistico e di celebrare attraverso la figura dell’eroe le origini mitiche e mediterranee della nostra storia. Durante il convegno saranno presentati i lavori emozionali e i progetti per e con il territorio realizzati dagli alunni secondo la metodologia didattica innovativa MAB.

Nel corso del convegno sono previsti gli interventi del Prof. Ing. Giorgio Frunzio – Ordinario di Scienze delle Costruzioni Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, del Prof. Michele Sisto – Assistente di Ricerca in Geografia fisica e Geomorfologia Università degli Studi del Sannio, del Dott. Lorenzo Micheli – Ideatore e curatore progetto MAB, della Dott.ssa Anna Abbate – Presidente Gruppo Archeologico Kyme, del Dott. Giovanni Cafiero – Presidente Associazione “Rotta di Enea” e della Dott.ssa Maria Teresa Moccia di Fraia – Responsabile Regione Campania dell’Associazione “Rotta di Enea”.