Il cordoglio della Cgil irpina per la scomparsa di Giovanni Sarubbi. Fiordellisi: «Ci lascia un compagno storico e leale, dal profondo senso etico»

0
337
La Cgil di Avellino esprime profondo cordoglio per l’improvvisa scomparsa di Giovanni Sarubbi, ex segretario provinciale del Partito dei Comunisti italiani. «Ci ha improvvisamente lasciati il compagno Giovanni Sarubbi», dice il segretario generale Franco Fiordellisi. «Un compagno storico e leale, dal profondo senso etico, quotidianamente esercitato. La sua storia politico sindacale viene dalle battaglie metalmeccaniche a Pomigliano ex Alenia e presso la struttura Cgil Camera del lavoro di Pomigliano».
«Studioso, attento e sensibile, lettore della società, giornalista direttore de Il Dialogo, Sarubbi era un fervente pacifista, comunista nell’accezione totalizzante del combattere le disuguaglianze e le ingiustizie sociali ed economiche».
«È andato prematuramente, all’improvviso, lasciandoci attoniti, lasciando la famiglia,  e come in tanti altri casi, troppi, in questi lunghi mesi di pandemia non potremo l stare vicini ed onorare adeguatamente il compagno Giovanni».
Tutta la Cgil si stringe alla famiglia, Giovanni: che la terra ti sia lieve