Il Lecce Woman conquista un punto contro l’imbattuta Vis Mediterranea Soccer

0
172

Il Lecce Woman conquista un punto contro l’imbattuta Vis Mediterranea Soccer al termine di una partita giocata senza un attimo di respiro tra le due squadre. Finisce 2-2 ed è un risultato che fa notizia visto che la Vis Mediterranea Soccer aveva vinto tutte le precedenti 14 partite. La squadra montorese, comunque, conserva l’imbattibilità e vira a metà del campionato sempre da regina incontrastata.

Il Lecce Woman, mai domo e pronto a ribattere colpo su colpo, a fine gara gioisce al pari di una vittoria. Questa la cronaca del match. Al 9’ Vis Mediterranea vicino al gol fermata da un fuorigioco. All’11’ Di Staso tira alto sulla traversa. Al 13’ la Vis Mediterranea è fermata al limite dell’area. Sulla punizione tiro alto sulla porta del Lecce. Al 20’ buona azione delle padrone di casa che sfiorano la base del palo al lato di Gallego con un tiro di Ejzel.

Poco dopo è Gallego a metterci la mano per togliere la palla dalla testa dell’attaccante del Lecce. Al 29’ la Vis Mediterranea va vicino al gol con Girolamo ma fermata dalla bandierina del guardalinee che segnala un fuorigioco. Al 32’ errore in difesa e il Lecce si fa pericoloso con Scardino. Al 33’ la Vis Mediterranea in gol con un gran tiro dal limite di Klai che sbatte sotto la traversa e spiazza Garzya che ha provato a metterla fuori in qualche modo. Al 44’ Bocchieri tira dal limite una punizione ma alta sulla traversa.

Finisce dopo due minuti di recupero il primo tempo. Al 1’st minuto della ripresa c’è il pareggio di Di Staso. Nulla da fare per Gallego. Al 10’ proprio l’estremo difensore della Vis Mediterranea stava per favorire il vantaggio del Lecce su un suo svarione. Lecce, come detto, mai domo e Vis che deve fare massima attrenzione anche qualche minuto dopo nella sua area. Al 16’st la Vis Mediterranea torna in vantaggio grazie a Girolamo che trasforma magistralmente una punizione concessa dall’arbitro al limite dell’area del Lecce. Al 23’ st il Lecce sfiora il pari in una azione concitata sotto la porta di Gallego. Portiere che salva al 28’ st con un grande intervento deviando sulla traversa un tiro delle giallorosse. Al 36’st il Lecce si fa pericoloso e tira in porta. Gallego smanaccia in angolo. Sugli sviluppi D’Amico salta più in alto di tutti e la schiaccia in porta. E’il 2-2. Al 45’ st Gallego toglie dalla porta un traversone giunto dal calcio d’angolo delle padrone di casa. Al 48’ st il portiere di casa riesce a liberare davanti alla porta al termine di una azione concitata. Finisce 2-2 con la Vis Mediterranea che, nonostante il pari, resta l a regina incontrastata della Serie C, girone C, del campionato femminile.

Tabellino
LECCE WOMAN – VIS MEDITERRANEA SOCCER 2-2
Marcatori: 33’ Klai (Vis); 46’ Di Staso (Lecce); 16’ st Girolamo (Vis); 36’ st D’Amico (Legge)
LECCE WOMAN: Garzya, De Vito, Felline, Guido, Bocchieri, Scardino, Pompa, Di Staso, Megna, D’Amico, Ejzel. Allenatore: Vera Indino.
A disposizione: Rizzo, , Nutricati, De Paola, De Punzio, Simone, Prieto, Renna

VIS MEDITERRANEA SOCCER: Gallego, Cardoso, Klai, Minella, Gamache, Fontana Zaupa, Capolupo, Gino, Karaivanova, Modafferi, Girolamo. Allenatore Vincenzo Rispoli
A disposizione: Basile, Morgante, Petrosino, Acocella, D’Arco.
Arbitro: N. Trombello. Assistenti: L. Biagi, F. Mandurino.
Ammonito: Guido, Gallego,