Il Natale al borgo a Montefusco, mercatini e tradizione

0
447

Ha preso il via ieri il “Natale al borgo” con un ricco cartellone di eventi al centro storico in programma fino all’11 dicembre. Ieri il concerto di musica classica nella chiesa di San Giovanni del Vaglio e l’accensione delle luci dell’albero. Si prosegue con la possibilità di visitare i monumenti di Montefusco e la mostra dedicata al Tombolo a palazzo Giordano. Alle 16 la tradizione del tombolo sarà al centro di un convegno con Emilia Dente e Bianco Tino. Dalle 16.30 alle 24 tornano i mercatini, alle 20.30 i ritmi dei Fujenti. Il 10 dicembre ancora alla scoperta del territorio e del tombolo, quindi spazio al convegno “Montefusco protagonista-Pillone di filmografia” con Bianca Tino e Enrico Tordiglione. Dalle 11 alle 24 spazio ai mercatini, alle 15.30 lo spettacolo per i bambini, alle 20.30 di scena i ritmi dei “Beta Folk” di Prata Principato, gruppo musicale folk irpino. Sarà l’occasione per ascoltare arrangiamenti ska, musica balcanica e rivisitazioni di pezzi della musica napoletana. Il gruppo è composto dalle voci Carmine Petrillo, detto il fico, e Maria Assunta Lepore. Basso e flauto traverso Andrea Petruzziello. Chitarra acustica Gianluca Manganiello. Tammore e tamburelli Nicola Russo. Batteria Giampaolo Lepore Clarino e tammorre Angelo Dato. Fisarmonica Stefano Girardi ma in questa occasione la fisarmonica verrà suonata da Alessio Lo Conte. L’11 dicembre è di scena il concerto del “Celtic Quartet”, con zampogna e ciaramella. L’appuntamento è promosso dalla pro loco e Forum dei giovani in collaborazione con il Comune