Il Premio “Carmine Scianguetta” non si ferma

0
791

La pandemia da Covid-19, con la conseguente sospensione delle attività didattiche in presenza, non ha mai messo in discussione la realizzazione del “Concorso Nazionale il Miglior Giornale Scolastico” intitolato a “Carmine Scianguetta”, fiore all’occhiello dell’IC “Don Lorenzo Milani” di Manocalzati. La commissione, guidata dal Dirigente scolastico reggente Prof. Vincenzo Serpico, ha continuato a crederci e ha tenuto vivi i contatti con le istituzioni scolastiche che, prima del lockdown, avevano aderito alla XX edizione del Concorso. “Siamo orgogliosi della risposta che abbiamo avuto in termini di partecipazione”, ci dice il Dirigente “All’indomani del 5 marzo un po’ di preoccupazione trapelava nelle nostre conversazioni, ma lo sconforto non ha avuto il sopravvento”.

“Non è stato semplice”, aggiunge il portavoce del gruppo di lavoro prof. Palladino “diverse scuole hanno avuto difficoltà a chiudere i loro giornali, altre non sono riuscite ad andare in stampa, abbiamo cercato di andare incontro alle loro esigenze prorogando termini e consentendo di inviare prodotti digitali”.

E il prof. Serpico riprende: “Purtroppo la tre giorni di cerimonia di premiazione in presenza, che sicuramente era il miglior riconoscimento per i sacrifici di organizzatori e partecipanti, per ovvi motivi, è stata sospesa ma stiamo lavorando alacremente alla preparazione di un evento in video-conferenza e diretta Facebook, programmato per il 26 di giugno, per avere comunque un momento di condivisione. La giuria sta esaminando i giornali pervenuti, e per la metà di giugno ci comunicherà il responso”.

Il Dirigente Vincenzo Serpico

Pertanto, il Premio “Scianguetta”, nelle intenzioni del Dirigente e dell’intera comunità, non perderà il suo ruolo di catalizzatore di energie culturali e aggregative che lo hanno caratterizzato negli anni. Nei prossimi giorni saranno fornite informazioni su come seguire l’evento conclusivo del 26 giugno.