Il Procuratore Airoma in visita alla Mensa dei Poveri: “In questo Santo Natale il mio augurio è di rafforzare le relazioni umane”

Procuratore di Avellino, insieme ai magistrati e agli impiegati della Procura, ha consegnato le donazioni raccolte e ha partecipato, presso la sala mensa della Caritas, al pranzo organizzato per festeggiare il Natale

0
339

La Procura di Avellino si unisce ai festeggiamenti natalizi con un gesto di solidarietà. Oggi, presso la Mensa dei Poveri in via Morelli e Silvati, il Procuratore Domenico Airoma insieme ai magistrati e agli impiegati della Procura ha consegnato le donazioni raccolte. In un pranzo presso la sala mensa della Caritas, Airoma ha sottolineato l’importanza di rendere la Giustizia autentica e integrale, affermando che la presenza della Procura mira a estendere il concetto di Giustizia al di fuori dei Palazzi del Tribunale.
“La Giustizia non è riservata ai tribunali”, ha spiegato Airoma, citando Rosario Livatino. “Rendere Giustizia significa garantire dignità a tutti, soprattutto a coloro che, per vari motivi, sono privati di essa. Noi siamo in cerca di pace e la pace si costruisce sulla giustizia. Se non c’è giustizia non ci sarà la pace. Oggi sono qui soprattutto per ringraziare tutti i volontari che lavorano in questa realtà, rendendo un servizio straordinario alla nostra comunità. E’ bene ricordare che noi istituzioni siamo al servizio della comunità ed è tempo di recuperare le relazioni umane, La comunità ha perso fiducia nella giustizia. Il mio augurio a tutti per questo Santo Natale, è proprio quello di ripartire dai rapporti umani”