Il ragazzo e l’airone di Miyazaki, il rapporto tra uomo e natura per la rassegna firmata Zia Lidia

0
300

La fantasia visionaria di Miyazaki, capace come pochi di raccontare il nostro tempo, di scena al Movieplex nell’ambito della rassegna cinematografica dello Zia Lidia. L’appuntamento è per lunedì 18 marzo con “Il ragazzo e l’airone” di Hayao Miyazaki, premiato con l’Oscar per il miglior film d’animazione. Si tratta del secondo premio Oscar vinto dallo Studio Ghibli dopo il precedente del 2003, quando Miyazaki e compagni avevano conquistato il massimo premio nell’ambito dell’animazione cinematografica con La Città Incantata.Le proiezioni sono in programma alle 18.15 e alle 21.
In un bombardamento di Tokyo durante la seconda guerra mondiale, il dodicenne Mahito perde la madre, impiegata in un ospedale. Dopo un anno il padre si risposa con la sorella della defunta moglie, e per ritrovare la serenità la nuova famiglia (la sposa è in attesa di un bambino) si rifugia in campagna. Qui Mahito trascorre le sue giornate in tranqullità, coccolato e vezzeggiato da vicini e parenti, fino a quando non incontra un invadente airone che inizia a parlargli, e che lo tenta ad entrare in una vecchia torre pericolante, contravvenendo così all’ordine di non visitarla. “E voi come vivrete?”, questo il titolo originale dell’ultimo lungometraggio di Hayao Miyazaki, tornato all’attività dopo l’annuncio del suo ritiro seguito al recente ritiro dell’Oscar come miglior film di animazione. “ ̀ ̀ ‘ . ‘ , , .” ( , )