Il segreto di Evangelina tra l’Irpinia e Parigi, a Montoro si presenta il libro di Sassoli de Bianchi

0
321

 A Montoro, domani 8 marzo alle 10,30 presso la casa comunale di Montoro, Lorenzo Sassoli de Bianchi presenta il suo libro “Evangelina” ambientato nel borgo di Aterrana, frazione di montoro. Parteciperanno il sindaco Girolamo Giaquinto, l’assessore alla cultura di montoro, Raffaele Guariniello, la vicaria dell’istituto Ipseoa di Montoro, prof.ssa Patrizia Botta. Introduce e modera il giornalista Antonio Corbisiero. Previsti gli interventi del giornalista Alfonso Sarno e dell’onorevole  Andrea De Simone.

In questo nuovo romanzo, lorenzo Sassoli de Bianchi, ispirandosi alla sua esperienza di giovane medico durante il terremoto dell’irpinia del 1980, ricostruisce con maestria la vicenda di una giovane pittrice realmente conosciuta, capace di stare dentro e fuori dal tempo in una dimensione esistenziale diversa rispetto alla convenzionalità di un’epoca, la nostra, fatta di pura positività, che rifugge ogni dolore o colpa. evangelina, al contrario, mostra come quello che ci sconcerta, ci ferisce e ci scuote alle radici può generare un’esperienza autentica, aprendoci la strada verso la bellezza più pura. Un intricato mistero che si svela a poco a poco attraverso il percorso spirituale di evangelina esposito, giovane artista dotata di grande talento e di profonda religiosità, un’anima antica che ama con ardore l’esistenza e che riscopre sé stessa cercando le proprie origini. Una storia forgiata dalla durezza della ruvida zolla irpina, terra di lupi e janare che si deposita nella memoria della protagonista come forza generatrice ed eco di un incubo.

Lasciando l’irpinia, e la madre, Evangelina parte alla ricerca del padre. Dopo un lungo viaggio interiore, il trauma della scoperta di un fratello sconosciuto, l’amore per un giovane filosofo, la piena e sofferta realizzazione artistica a parigi, città ricolma di meraviglie, la ragazza ritroverà, in una brutale grotta platonica, il tassello mancante per pacificare il proprio cuore. lorenzo sassoli de bianchi è neurologo, imprenditore e appassionato d’arte.

Lorenzo Sassoli de Bianchi è neurologo, imprenditore e appassionato d’arte. Ha fondato la Valsoia, ha presieduto istituzioni culturali e musei, tra cui il MAMbo e il Museo Morandi, ha scritto saggi sull’arte moderna e contemporanea, esplorando in particolare l’arte cinese dei nostri giorni. È Presidente di UPA, associazione che raccoglie gli investitori in pubblicità, e di ICA Milano, Istituto per le Arti Contemporanee. Per Sperling & Kupfer ha pubblicato La luna rossa (2020), La luna bianca (2021) e La luna argento (2022).