Il segreto di Mattia, la fiaba di Ortu alla festa del libro di Ostia

0
687

Si intitola “IlSegreto di Mattia” il nuovo libro della scrittrice arianese Maria Sofia Ortu, presentato al pubblico dal giornalista del Tg1 Gianni Maritati nell’ambito della Festa del Libro e della Lettura di Ostia Presentato il nuovo libro della scrittrice arianese Maria Sofia Ortu, nell’ambito della trentunesima Festa del Libro e della Lettura di Ostia, organizzata dall’associazione culturale Clemente Riva, che si è svolta sabato 10 e domenica 11 dicembre 2022. Il Segreto di Mattia, la nuova fiaba di Maria Sofia Ortu, edita da Polis Sa Edizioni, è stata presentata al pubblico presente alla storica kermesse dedicata alla lettura dal patron dell’evento, lo scrittore e giornalista Rai Gianni Maritati, volto noto della redazione cultura del Tg1. La Festa del Libro e della Lettura di Ostia si è svolta nel salone multimediale della chiesa di Santa Monica. Già vincitrice del premio speciale della giuria Costa d’Amalfi libri 2021 con la fiaba “Alì e il mondo sommerso”, nell’ambito della prestigiosa Festa del Libro in Mediterraneo, organizzata da Alfonso Bottone e patrocinata dal Ministero per i beni culturali, Maria Sofia Ortu ritorna in libreria, sempre con Polis Sa Edizioni, con una nuova fiaba, inserita nella collana ‘Sogni’, dedicata ai bambini e arricchita dalle splendide illustrazioni di Chiara Savarese. ‘Il Segreto di Mattia’ affronta in modo delicato il tema del bullismo. Così Anna Rizzello, operatrice culturale dell’associazione Clemente Riva: «Avere tra le mani “Il Segreto di Mattia” porta a pensare ad un libro come tanti, con i soliti episodi di bullismo. Non è proprio così! Il lettore all’improvviso si trova immerso in una meravigliosa favola e ne resta incantato e sorpreso: esseri mostruosi, alberi assassini: sono i protagonisti della trasformazione dei bulli in ragazzini impauriti, privi di spavalderia e arroganza, incapaci di reagire che, per salvarsi, chiedono aiuto a Mattia. Così il piccolo protagonista diventa un eroe. La scrittrice Maria Sofia Ortu ha avuto senza dubbio idee originali nel fare vivere strane avventure ai ragazzi coinvolti. Ha voluto regalare a noi un mondo magico e misterioso per farci leggere tutto d’un fiato il suo libro che, pur se piccolo, è un gioiello dedicato ai ragazzi in età scolare. Gli adulti, intanto, possono tornare a porsi grandi domande, trovando magari risposte non scontate». Così Nicoletta Lamberti, Polis Sa magazine: «Nella seconda fiaba di Maria Sofia Ortu ‘”Il segreto di Mattia” dall’elevato valore pedagogico e culturale, Mattia è un ragazzino introverso, timido e sensibile, apparentemente debole, che viene quotidianamente ‘bullizzato’ da alcuni compagni di scuola prepotenti, subendo numerosi soprusi nell’indifferenza degli adulti. Nella favola, dopo la consueta aggressione, il protagonista Mattia e gli antagonisti, i quattro bulli Rocco, Marco, Fabio e Tobia, si ritrovano di fronte ad un muro magico che si apre all’improvviso scaraventandoli in un mondo parallelo, pieno di insidie, dove da una parte c’è il male, Nordac, con i suoi esseri mostruosi, e dall’altra il bene, Tamarù, che assume nel corso del racconto molteplici forme, tra cui un’aquila, poi le lucciole ed ancora la lucertola. Mattia, in questo mondo parallelo, acquista fiducia in se stesso, riuscendo alla fine a guidare verso il muro magico i suoi aguzzini ,inseguiti da esseri mostruosi attraverso i boschi, infestati da alberi assassini. Come in tutte le fiabe, ci sarà un lieto fine»