Il sindaco Festa: abbiamo fatto la storia. Orgoglioso di questa comunità

0
373
Non nasconde la sua emozione il sindaco Gianluca Festa nel salire sul palco con Antonello Venditti nel brindisi di fine anno. Grida con forza il suo orgoglio di essere avellinese “Antonello Venditti ha acceso le luci sul palco, ma noi abbiamo fatto la storia, perché l’Italia intera ha acceso le sue luci sulla nostra grande Avellino: abbiamo dimostrato quanto sia bellissima e straordinaria. Il 2023 è stato l’anno della svolta. Eravamo una città triste, spenta, moribonda. Noi l’abbiamo riaccesa ed è tornata ad essere il capoluogo dell’Irpinia. Guardare il muro umano che ci ha accompagnato dal 31 dicembre 2023 a questo primo gennaio 2024 è stata un’emozione straordinaria. Sono fiero e orgoglioso di essere il sindaco di questa grandissima comunità. Grazie per l’ onore che mi avete concesso”. Soddisfatta
anche il vicesindaco Laura Nargi “Gioiosa. Positiva. Luminosa. Innamorata. Ecco quattro aggettivi per descrivere Avellino questa sera L’energia positiva che le migliaia di persone hanno riversato in piazza Libertà in questa notte meravigliosa mi ripaga del lavoro svolto in questi anni sempre con passione e ambizione verso la mia città E adesso che abbiamo salutato così splendidamente il 2023 sono convinta che l’anno che verrà sarà ancora più esaltante, ricco di soddisfazioni e pieno di vitalità”