“iN..Castello di Gesualdo” : termina il primo percorso di Invito a Corte

0
640

 

L’appuntamento finale del primo percorso di eventi di Invito a Corte: finestra culturale dal Castello del Principe Carlo Gesualdo, l’iniziativa culturale organizzata dal Comune di Gesualdo e cofinanziata dal Piano di Azione e Coesione della Campania, coincide con l’evento atteso 35 anni per la cittadinanza di Gesualdo: la riapertura del Castello del Principe Carlo Gesualdo con la consegna delle chiavi dell’antico edificio nelle mani del primo cittadino Domenico Forgione. Per l’occasione assisteremo all’apertura straordinaria degli ambienti dell’ala ovest del Castello, finora mai visitato.
Sabato 19 dicembre 2015 dalle ore 18:00, la cerimonia inaugurale dell’Apertura del Castello di Gesualdo avverrà con una manifestazione folkloristica diretta dal gruppo “Archibugieri Trombonieri Senatore” di Cava de’ Tirreni, che partirà da Piazza Neviera diretta verso il Castello.
Seguirà al suggestivo spettacolo del gruppo, l’appuntamento finale iN..Castello di Gesualdo con l’incontro in plenaria, nelle sale dell’ala est del maniero, di tre momenti informativi.

Nel primo incontro informativo: “Illustrazione restauro del Castello” i contributi di intervento saranno offerti da coloro che a vario titolo sono stati coinvolti ed hanno collaborato al restauro nel corso di questi lunghi anni: ing. Vincenzo Nitti; arch. Cinzia Vitale; dott.ssa Ida Gennarelli; arch. Vincenzo Cogliano; arch. Virginio D’Adamo; ing. Antonio Salza; ing. Vicenzo Nigro C.; ing. Massimiliano Caputo; arch. Carmine Iannarone; ing. Tommaso Pasquariello; ing. Pasqualino Blasi; arch. Nicola Sasso; geol. Pasquale Aldorasi; geol. Carmine De Cicco; geol. Vittorio Caracciolo; geol. Raffaele Annicchiarico; dott.ssa Pierina De Simone; dott.ssa Imma Gatto.







Seguirà un incontro informativo istituzionale “PRINCIP.. I… …..ando. Partendo dai trascorsi storici dell’acquisizione del demanio si presenta alla collettività il percorso programmatico che porterà al “Recupero integrato del Castello di Gesualdo”. Interverranno il Sindaco Domenico Forgione; gli Onorevoli Angelo Giusto, Alberta De Simone, Rosetta D’Amelio, Luigi Famiglietti; il consigliere Franco Lo Conte; il presidente Domenico Gambacorta; l’arch. Cinzia Vitale e la dott.ssa Ida Gennarelli.

E per annunciare, la destinazione d’uso del Castello come “Centro Europeo di Cultura Musicale con specializzazione per la polifonica” e l’attivazione di Corsi di Perfezionamento e Masterclasses in musica e cultura antica, si potrà partecipare all’ultimo incontro informativo : “iN…Augurazione attività formative”, con la partecipazione dei Rappresentanti del Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino, partner della manifestazione, e del Comune di Gesualdo: maestro Carmelo Columbro; maestro Carmine Santaniello; sindaco Domenico Forgione; assessore Assunta Annese.

Sarà inaugurato l’insediamento del settore culturale internazionale all’interno del Castello di Gesualdo, con la divulgazione del primo numero dei “Quaderni Gesualdiani”, edito “CImarosa” del Conservatorio (a cura di Antonio Caroccia e Marta Columbro), quale raccolta di contributi del simposio scientifico “iN…Giornata gesualdiana”, tenuto nell’ambito degli eventi di “Invito a Corte”.

Il Sindaco Domenico Forgione con la sua Giunta e lo staff della manifestazione di Invito a Corte, saluteranno tutti i presenti con “Assaggi acustici”, un magico momento musicale “GESUALDO E DINTORNI” dell’Ensemble del Conservatorio, con Rosario Totano (Tenore) – Vincenzo Corrado (Violino) – Pierfrancesco Borrelli (clavicembalo).
Per l’occasione sarà emesso inoltre, l’annullo filatelico speciale con data 19 dicembre 2015.