Incendio della casetta di P. Kennedy, fermato un 14enne

0
621

Il caso dell’ncendio della casetta di vetro di piazza Kennedy, che ha messo a rischio la vita di un 40enne ucraino, potrebbe essere arrivato già a una svolta. Infatti, dalle indagini sarebbe emerso che ad appiccare il fuoco è stato un minore di Avellino, un giovane 14enne.

Quest’ultimo ha utilizzato alcuni fazzolettini di carta imbevuti di alcool. Il minore è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Napoli. Ci potrebbero essere stati anche dei complici, pertanto le indagini vanno avanti.