Inchiesta teatro Gesualdo, tutti prosciolti

0
472

La Corte dei Conti ha prosciolto da ogni addebito tutti i protagonisti della gestione del Teatro Gesualdo di Avellino. Nessun ammanco – 115mila euro erano stati contestati –  ma ha anche condannato l’ente teatro (il Comune di Avellino) al pagamento delle spese legali per un totale di 15mila euro.

Dopo anni di veleni, ecco arrivare una prima, importante verità che non ripaga delle sofferenze patite ma restituisce quantomeno trasparenza e dignità al nostro impegno per la cultura”, commenta l’ex presidente del massimo avellinese, Luca Cipriano.