Incontri in Biblioteca, si comincia con Viola Ardone

0
474

Prende il via l’8 febbraio con la scrittrice Viola Ardone “Incontri in Biblioteca”, la nuova rassegna impreziosita da presentazioni di libri di autori locali e nazionali. Il programma, ideato e promosso dal Museo Irpino con il Coordinamento Tecnico- Scientifico del Museo Irpino e della Biblioteca Capone si inserisce nelle attività di promozione e valorizzazione della Biblioteca. Si inizia giovedì 8 Febbraio, alle ore 15.30, presso la Sala Penta della Biblioteca Provinciale con ‘Viola Ardone e il suo romanzo Grande meraviglia. L’autrice napoletana affronta non solo la tematica delle relazioni complesse tra genitori-figli, ma coglie anche l’occasione per ripercorrere i 40 anni della psichiatria attraverso gli occhi della protagonista, Elba, nata e cresciuta in manicomio. Il romanzo, conclude idealmente la Trilogia del Novecento dell’Ardone trattando un problema rimasto sopito per troppo tempo ma più che mai attuale. Grande meraviglia, edito da Einaudi, nasce da un incontro tra la scrittrice partenopea e i ragazzi del Regina Margherita di Torino, nell’ambito dell’iniziativa “Adotta uno scrittore” promossa dal Salone del libro, edizione 2021. La piccola Elba nasce e vive all’interno del manicomio Fascione, in cui la madre inferma di mente è stata ricoverata.  Con la scomparsa della madre, non le rimane che crescere e lo fa tra quelle quattro mura, scrivendo il Diario dei Malanni di Mente, raccogliendo le storie e le testimonianze dei nuovi arrivati sia essi pazienti che infermieri o medici. La vita di Elba cambia con l’arrivo del dottor Meraviglia, un uomo tutto spettinato e dai baffi rossicci che, divenuto direttore della struttura, intende liberare lei e le altre donne da quel mondo, restituendo loro la dignità persa.

Giovedì 8 Febbraio
Viola Ardone, “Grande meraviglia’’ – Sala Penta h 15:30

Sabato 10 Febbraio
Giuseppe Maria De Maio, “Il prossimo anno non contatemi”- Sala Penta h 17.00

Sabato 2 Marzo
Michela Murgia, ‘’Dare la vita’’ con Purple Square e Giancarlo Piacci – Sala Penta h 17.00

Sabato 9 Marzo
Disputa filosofica sul male minore con Edmondo Lisena e Toni Iuliano – Sala Penta h 17.00

Sabato 23 Marzo
Rossella Tempesta ,’’ L’intero senso ‘’ – Carcere Borbonico h 17.00

Sabato 6 Aprile
Gerardo Iandoli, ‘’ Nostantropia. Videogioco a scarsa risoluzione’’ – Sala Penta h 17.00

Sabato 13 Aprile
Paquito Catanzaro, ‘’ Generazione 73’’ – Sala Penta h 17.00

Sabato 20 Aprile
Maria Consiglia Alvino, “Elegie per Calypso” – Sala Penta h 17.00

Sabato 4 Maggio
Benedetta Roca, ‘’Non ci ho pensato’’ – Sala Penta h 17.00

Sabato 11 Maggio
Giovanni de Feo , ‘’ tùttu-ciá: Rap, racconti, spiegoni e video di Mr. Greenopoli su Ambiente e dintorni ‘’ – Sala Penta h 17.00

Giovedì 23 Maggio
Paola Nazzaro, ‘’Skontagius’’ – Sala Penta h 17I