Innamorati della musica, dal salotto letterario “Amore, Anima e Armonia” ai Solisti all’opera

0
1462

Ieri mattina taglio del nastro della Rassegna “Innamorati della musica” 2024, alla Sala delle Arti dell’ Associazione Igor Stravinsky a Manocalzati , a cura del Maestro Nadia Testa, con il Matinée musicale “Tre solisti all’opera”.

Il concerto è stato diretto da Patrick De Ritis, 1° Fagotto dei Wiener Symphoniker e Wiener Philharmoniker, direttore e solista dell’Orchestra Wiener Konzert Verain, fondatore e direttore artistico deII’Orchestra da camera “Concertino Wien” composta dalle prime parti dei Wiener Symphoniker.  Insieme a lui si sono esibiti il flautista Sacha De Ritis , suo figlio e la pianista Michela De Amicis, sua moglie, in Fantasie e Concertati su “Semiramide”, “Italiana in Algeri” e “Guglielmo Tell” di G. Rossini ed un Trio Concertato su motivi di G. Verdi.

La novità della Rassegna di quest’anno è rappresentata dall’Open Concert, il raffinato Salotto letterario “Amore, Anima e Armonia”, in sintonia con le tre fragranze del Pantaleon Parfum, ultima creazione del collezionista storico Pantaleone Dentice, che accompagnerá la Rassegna insieme a dischi, libri musicali, grammofono e cartoline d’amore degli anni ’40, in esposizione nella Sala.

Il salotto letterario dell’Open Concert presenterà, per ogni concerto, la lettura di epistole d’amore, provenienti insieme a tutti gli altri oggetti in esposizione dalla prestigiosa collezione del Pantaleone Dentice Museum & Events. Queste splendide missive narrano la romantica storia d’amore tra due giovani atripaldesi, Ciro e Gilda, scritte e spedite negli anni ’40, durante la seconda guerra mondiale.

Nel battesimo della Rassegna, ho avuto l’onore di leggere la prima lettera d’amore, intitolata “Gilda, mio ideale”, che ci ha avvolto in un’ aura romantica perfetta, per poi “gustare” in un’ atmosfera di sogno le meravigliose melodie in programma.

Per i prossimi appuntamenti le letture del Open Concert vedranno la partecipazione anche della giornalista Stefania Marotti.

Il Matinée musicale si è concluso con il consueto momento conviviale dell’aperitivo, diventato un appuntamento prezioso per condividere le proprie impressioni e discutere di musica con gli altri appassionati presenti. Anche questi momenti di interazione nelle Rassegne Musicali, curate dal Maestro Nadia Testa aggiungono sempre un tocco personale all’esperienza, regalandoci ogni volta un ricordo indelebile.

Rosa Bianco