Interdette le manifestazioni pubbliche lungo Corso Vittorio Emanuele fino al 2022

0
507

Nella giornata di ieri, il Prefetto di Avellino Paola Spena, alla luce della direttiva del Ministro dell’Interno del 10 novembre u.s, recante “indicazioni sullo svolgimento di manifestazioni di protesta contro le misure sanitarie in atto”, ha riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, esteso al Sindaco del Capoluogo ed al Direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl.

Alla luce delle intese condivise in sede di riunione e della attuale situazione epidemiologica, che fa registrare un trend di ripresa, seppure contenuto, del contagio, il Prefetto ha adottato un provvedimento di interdizione temporanea fino al 31 dicembre p.v. – data di cessazione, allo stato, dell’emergenza sanitaria – delle manifestazioni pubbliche lungo Corso Vittorio Emanuele, nel rispetto del principio di proporzionalità e secondo un equilibrato contemperamento dei diversi diritti da tutelare.