Isochimica, D’Agostino: “Processo resti ad Avellino”

0
284

 

“Lo spostamento del Processo Isochimica a Napoli significherebbe riaprire una ferita che, invece, deve essere definitivamente chiusa facendo giustizia degli errori commessi nel passato. Mi auguro, pertanto, che le autorità coinvolte, in particolare il Tribunale di Avellino e il Comune, facciano uno sforzo per venirsi incontro trovando una sede adeguata in città.” Lo afferma il deputato di Avellino, Angelo Antonio D’Agostino, deputato e vice presidente Nazionale di Scelta Civica, che aggiunge:

“Se la sede del processo fosse spostata a Napoli si configurerebbe un’ulteriore ingiustizia, soprattutto per le famiglie di quei lavoratori che hanno perso la vita a causa dell’amianto. E’ un’eventualità che, con il concorso di tutti, va scongiurata.”