La campagna in sostegno di Kiev

0
1019
L’associazione “Controvento” aderisce all’appello lanciato dalla Comunità di Sant’Egidio per inviare aiuti in Ucraina e sostenere la Comunità in Polonia nell’accogliere i profughi della guerra. Sant’Egidio si sta impegnando nel cercare case e stanze a Varsavia e in altre città: in poche ore sono giunte decine di offerte. Inoltre la Comunità di Sant’Egidio da anni sostiene a distanza una rete di case-famiglia a Kiev, che oggi sono in pericolo: anche per loro si chiede aiuto.
L’associazione “Controvento” si è impegnata a sottoscrivere una prima somma e a donarla per questo scopo.
Si può donare online al seguente link: