La Casa di cura Santa Rita al congresso internazionale di “Iscticio” di Cracovia

0
356

 

La Casa di Cura Santa Rita al Congresso Internazionale di ISCTICO di Cracovia. Il prof. Gaetano Iaquinto divide il tavolo dei relatori con il Premio Nobel per la Medicina Robin Warren.

Inizia bene l’autunno della Casa di Cura Santa Rita di Atripalda che sale sugli scudi internazionali con la partecipazione, dal 15 al 17 settembre, al IX International Symposium on Cell/Tissue Injury and Cytoprotection/Organoprotection ISCTICO, svoltosi a Cracovia con i più grandi scienziati del mondo.

Il Simposio, organizzato con il patrocinio dell’Accademia Polacca di Scienze, della Medical Faculty of Jaghellonian University, dalla Società Polacca di Fisiologia, è stato riconosciuto come Meeting dello IUPHAR del 18° World Congress of Basic and Clinical Phamacology che si terrà nel 2018 a Kyoto in Giappone.

Tra gli illustrissimi relatori, lo statunitense prof Sandor Szabo e il premio Nobel per la Medicina Robin Warren, patologo australiano che per primo, nel 1979, osservò al microscopio la presenza dell’Helycobacter Pylori nello stomaco di pazienti affetti da gastrite e ulcera gastrica.

Nel prestigioso parterre di scienziati convenuti all’ICSTICO – ricordiamo che il prof. Sandor Szabo partecipò al Congresso organizzato alla Santa Rita nel 2015 – anche il prof. Gaetano Iaquinto che ha sottoposto alla qualificatissima platea di scienziati la sua lettura sulla Malattia Celiaca.

Le notizie che riguardano il responsabile della Gastroenterologia del nosocomio atripaldese, però non finiscono qui, grazie al sostegno del Presidente della Santa Rita Walter Taccone, infatti, sono in programma importantissime novità scientifiche di levatura internazionale per il prossimo dicembre.