L’Asl di Avellino rivede i fondi del trattamento accessorio del personale

0
258

L’ASL di Avellino ha rideterminato i Fondi del Trattamento accessorio del personale del comparto. “L’Azienda Sanitaria Locale – afferma il Direttore Generale  Mario Nicola Vittorio Ferrante – aveva già avviato la verifica in merito alla corretta determinazione dei Fondi del Trattamento accessorio del personale del comparto, compresa l’applicazione del cosiddetto decreto Calabria, la cui applicazione, però, meritava un maggiore approfondimento, attesa la complessità dell’argomento e gli organismi coinvolti”.

Si è provveduto, inizialmente, con delibera n. 88 del 11.01.2024 a dare attuazione agli incrementi economici relativi al CCNL triennio 2019/2021, nell’interesse e a tutela dei lavoratori.
Dopo un attento approfondimento, effettuato anche con l’organismo regionale di controllo e previo informale colloquio con il Collegio Sindacale, si è provveduto ad adottare la deliberazione n. 303 del 26.02. 20, al fine di rideterminare il personale del comparto in servizio al 31.12.2018 e di conseguenza adeguare il calcolo del trattamento accessorio del personale del comparto fino al 2023.
“Quanto sopra – afferma il Direttore Generale Ferrante – è stato predisposto con attenzione e professionalità nel rispetto della vigente normativa e a tutela del personale di questa ASL, che da sempre garantisce l’attività assistenziale ai cittadini irpini”.