Lauro, Iovino: “Abbassare i toni, alzare il confronto”

0
738

LAURO- “Sono stato purtroppo facile profeta nel temere che il clima di odio e divisione che si è venuto a creare nella nostra comunità, determinasse atteggiamenti che per quanto goliardici e di piccolo cabotaggio possano essere, vanno comunque severamente stigmatizzati. Mi riferisco all’episodio avvenuto ai danni dell’amico Sabato Moschiano, che denota proprio come lo scontro e l’odio aprano la porta anche a soggetti che non danno contributi positivi alla nostra comunita’, se non in termini di stupidità. Per questo mi dispiace che l’appello al buon senso e alla civiltà e al rispetto della posizioni che avevo lanciato non più tardi di qualche giorno fa, non sia stato recepito. Questi mesi che ci avvicinano alle consultazioni devono essere vissuti con serenità dalla comunità. Lauro non merita un clima venefico e mefitico. Non lo meritano i nostri cittadini e tutto il Vallo. Per questo motivo, dando la mia solidarietà all’amico Sabato Moschiano, rinnovo l’invito ad alzare l’asticella del confronto, l’unico antidoto all’incivilta’ ed il solo modo per togliere ossigeno a quanti invece che alla bellezza della democrazia e del voto preferiscono performance di pessimo gusto “. La nota di Francesco Iovino, esponente del Partito Democratico dopo l’episodio avvenuto ai danni del candidato sindaco Sabato Moschiano, sulla cui vettura, parcheggiata sotto casa e’ stato lasciato un sacco di rifiuti.