L’Ecclesiazuse di Aristofane all’anfiteatro di Sant’Angelo dei Lombardi

0
474

Le attività del laboratorio teatrale dell’I.I.S.S. “F. De Sanctis” di Sant’Angelo dei Lombardi riprendono, prima della riapertura dell’anno scolastico, con la messa in scena della commedia di Aristofane “Ecclesiazuse”, riadattata in chiave contemporanea.L’appuntamento è per domenica 1 settembre, alle 18.00, nell’anfiteatro di Sant’Angelo dei Lombardi. La rappresentazione è frutto di un laboratorio teatrale realizzato attraverso il progetto “Comunità Irpina”. Un progetto, selezionato tra i tanti dall’Impresa Sociale “Con in Bambini” nell’ambito del Fondo per il Contrasto della povertà educativa minorile, che la Cooperativa santangiolese “il Germoglio”, sotto la guida del presidente Marco Luongo e del responsabile di progetto Alberto Spagnuolo, ha messo a punto con l’obiettivo di contrastare uno dei fenomeni che cresce in maniera sempre più incontrollata nelle nostre comunità: la povertà educativa minorile. A cuore l’educazione dei più giovani e il contrasto alla dispersione scolastica, mediante percorsi socio-educativi implementati al fine di far emergere, riconoscere e valorizzare le risorse di ciascuno, i talenti e le capacità individuali, per tradurli in occasioni di crescita personale nonché in valide opportunità di lavoro per i ragazzi, i quali, al termine del percorso scolastico e contando sull’appoggio della sempre presente cooperativa, potranno mettere in piedi una vera e propria compagnia teatrale.

L’attenzione de “il Germoglio” è, da ben 12 anni, tutta rivolta allo sviluppo sociale e culturale del territorio, favorendo tante altre iniziative di promozione, di educazione/rieducazione, di sostegno e di integrazione, quali esempi di buone pratiche a favore delle fasce disagiate o border line (minori, detenuti, immigrati).

Fondamentale alla realizzazione degli interventi educativi implementati dalla Cooperativa “il Germoglio”, approvati dalla Fondazione “Con i Bambini” nell’ambito del bando Adolescenza, è stato il supporto dell’Associazione di Promozione Sociale “Giov@ni Irpini”, nonché il coinvolgimento dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Francesco De Sanctis” di Sant’Angelo dei Lombardi, attualmente sotto la reggenza del dirigente scolastico Gerardo Cipriano, quale luogo prioritario di contrasto alla povertà educativa.

 

L’Ecclesiazuse (Donne al Parlamento) di Aristofane è stata studiata e interpretata dai ragazzi del laboratorio già lo scorso anno sotto la regia delle docenti Maria Luana Panico, Maria Marandino e Consolata Vuolo, oltre alla consulenza esterna di Katia Cogliano. Le musiche originali di Caterina D’Amore sono state eseguite da Silvia Sorrentino e dalla professoressa Adele Perillo mentre ai costumi ha pensato la docente Rita De Silva.

Oltre che nell’auditorium dell’Istituto scolastico, la commedia di Aristofane è già stata rappresentata nel teatro greco di Palazzolo Acreide, in provincia di Siracusa, in occasione del XXV Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani, e presso l’anfiteatro dell’Antiquarium di Palinuro nell’ambito della sesta edizione del Mythos Festival. Nella località cilentana i giovani teatranti hanno ricevuto l’apprezzamento dei giurati per la migliore coreografia e per la “capacità di muovere sul palco armonicamente il coro attualizzando la sua funzione istituzionale”. Particolarmente apprezzata l’attitudine di spaziare tra antico e contemporaneo, mantenendo la leggerezza del testo di Aristofane. Una menzione speciale è andata anche ad Arianna Bellino per “essere riuscita a restituire in maniera convincente la caratterizzazione del personaggio della vecchia”.

 

Il successo del percorso che la Cooperativa sociale “il Germoglio” ha attuato con lo scopo di contrastare in modo efficace il crescente fenomeno della povertà educativa, realizzando una solida rete tra pubblico e privato, spinge la stessa a garantire il proseguimento delle attività di laboratorio teatrale anche nel corso del prossimo anno scolastico, sempre in stretta collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale “Giov@ni Irpini” e con l’I.I.S.S. “F. De Sanctis” di Sant’Angelo dei Lombardi.