Legalità, al Rossi Doria a confronto con Bramati, don Manganiello e Leonardi

0
606

Riprendendo con la consueta passione civile il suo sperimentato cammino di riflessione sul tema della legalità, l’IPSEOA ‘Manlio Rossi-Doria’ di Avellino, diretto da Maria Teresa Cipriano, ha organizzato due convegni in occasione dell’imminente celebrazione della ‘Giornata della memoria e dell’impegno delle vittime innocenti’, che si svolgeranno nell’aula magna dell’istituto.

Incentrato sul tema ‘Scuola, famiglie e territorio: insieme nella promozione dei valori della legalità’ ed aperto a tutte le componenti della comunità scolastica, il primo incontro si terrà giovedì 17 marzo, alle ore 17:00. Vi parteciperanno il Colonnello Luigi Bramati, comandante provinciale dei Carabinieri di Avellino, e don Aniello Manganiello, il noto e combattivo sacerdote di Scampia nonché fondatore dell’associazione ‘Ultimi contro le mafie e per la legalità’.

Il secondo appuntamento si terrà sabato 19 marzo, alle ore 10. Su proposta dei rappresentanti d’istituto, gli studenti si confronteranno con Luigi Leonardi, testimone di giustizia e autore del libro ‘La paura non perdona’, che propone una riflessione sulla sua vicenda di uomo cui è stato negato di essere un libero imprenditore nella propria terra.

Con i due incontri, il ‘Rossi-Doria’ propone un messaggio civile efficacemente delineato dalla professoressa Monica Aprea, referente per gli eventi: ‘Agli studenti e alle loro famiglie proponiamo testimonianze ed esperienze vive e concrete perché la memoria ha bisogno non di formali celebrazioni ma di momenti che siano strumento di verità e giustizia’.