Legge sugli interventi assistiti con gli animali, Alaia: “Con sua approvazione passo avanti nell’assistenza ai pazienti”

0
378

“L’approvazione della legge regionale sugli interventi Assistiti con Animali (IAA) rappresenta un importante passo avanti della Regione Campania nell’inserimento degli animali nelle dinamiche tese a migliorare la salute e il benessere delle persone. L’ausilio degli animali da compagnia apporterà una serie di benefici in ambito educativo e riabilitativo a chiunque si troverà nella condizione di dover essere assistito o di dover intraprendere un percorso di riabilitazione.” Così in una nota il Presidente della Commissione Sanità della Campania, Enzo Alaia, firmatario della proposta di legge regionale “Disposizioni in materia di interventi assistiti con gli animali”, oggi approvata dal Consiglio regionale.

“Dal punto di vista scientifico – prosegue Alaia – è stata più volte dimostrata la valenza dell’intervento degli animali da compagnia nelle terapie di riabilitazione. Benefici sono stati accertati da diversi punti di vista come gli stimoli visivi e sensoriali che portano ad instaurare un rapporto di empatia di cui possono beneficiare i pazienti, inducendoli a reagire positivamente alle terapie.”

“Il testo approvato – prosegue il consigliere del gruppo Italia Viva – è stato elaborato tenendo in debita considerazione l’esigenza di tutelare anche gli animali. Le disposizioni introdotte sono tutte in piena conformità con quanto indicato nelle linee guida nazionali per gli animali da compagnia con la presenza dell’equipe multidisciplinare composta da veterinari esperti in interventi assistiti con animali. La legge, infine, coinvolge anche gli enti privati di formazione che sono preposti alle erogazioni di corsi finalizzati ad educare tutte le figure professionali coinvolte e gli operatori IIA. In tal senso – chiude Alaia – è previsto che la Regione accrediti tali enti che potranno avvalersi dei centri di equitazioni e dei centri cinofili debitamente autorizzati.”