Lioni-Grotta, dubbi del sindacato sulla liquidità della società per continuare l’opera

0
1110

Grottaminarda – Nuove conciliazioni effettuate nei giorni scorsi e cominciano ad affiorare dubbi tra i sindacati per il prosieguo della Lioni – Grottaminarda. Dubbi che riguardano la società Condotte con la quale si portano avanti le conciliazioni. E che sorgono rispetto ad una reale liquidità che potrebbe essere a rischio.

I vertici aziendali continuano a ripetere che non ci sono problemi, tuttavia sorgono dubbi. Il sindacato ritiene che tecnicamente esisterebbe qualche difficoltà economica. Si cominciano ad avvertire le difficoltà, e i rappresentanti dei lavoratori stanno verificando se questo sia solo una questione temporanea, oppure sia qualcosa di più. Difficoltà che, da quanto percepiscono i lavoratori, potrebbe essere legata ad una quota di appalto per un’opera molto importante. Sarebbe venuta meno la possibilità dell’appalto e quindi si apre una questione di liquidità. Ma su questo ci sarebbero solo delle ipotesi avanzate da lavoratori e loro rappresentanti rispetto ad indiscrezioni ricevute.