LIVE AVELLINO- JUVE STABIA 2-2 (RISULTATO FINALE)

0
242

Una autentica doccia gelata per i lupi che vengono raggiunti sul pari (2-2) in pieno recupero dalla Juve Stabia che segna col solito Mignanelli su punizione.

96′: ci prova Varela di testa su cross dalla destra di Pezzella, ma Thiam fa buona guardia.

92′: clamoroso pareggio della Juve Stabia. In gol ancora Mignanelli, su punizione causata da Cionek.

7 MINUTI DI RECUPERO

89′: ultimo cambio per i biancoverdi. Al posto di Patierno entra Sannipoli, ora quinto con Varela davanti dietro Sgarbi

79′: altre due sostituzioni per i lupi. Escono Armellino e Varela, dentro D’Angelo e Ricciardi. Il quinto a destra lo fa Varela

72′: primi due cambi per Pazienza. Fuori Tito e Palmiero, al loro posto Liotti e Pezzella

61′: destro da fuori di Romeo (palla di pochissimo a lato)

RIPRESA

47′: Lupi ancora avanti. Bella serpentina sulla sinistra di Sgarbi che mette in mezzo per Ricciardi dopo il secondo tentativo e il prolungamento di tacco di De Cristofaro

1 MINUTO DI RECUPERO

42′: ci prova Candellone di di sinistro (a lato)

40′: la Juve Stabia pareggia con l’ex di turno Mignanelli che scarica in rete con un bel sinistro su di una respinta di testa di Rigione dopo traversone dalla destra. Nulla può Ghidotti che la tocca pure ma la palla si infila all’incrocio dei pali

39′: corner battuto velocemente dalla destra da Sgarbi per Patierno che sul primo palo prende il tempo al suo marcatore ma di destro spara alto di prima intenzione

35′: Patierno dagli undici metri non sbaglia e porta in vantaggio l’Avellino.

33′: bella discesa sulla destra di Ricciardi, che in area viene steso da Leone ed è rigore per i lupi

12′: Romeo da fuori (Rigione devia in angolo)

11′: ci prova De Cristofaro, ma nulla da fare

10′: Armellino di destro (a lato) dopo buon uno- due al limite con Patierno

7′: primo squillo della Juve Stabia sulla sinistra con la palla che scorre davanti alla porta irpina

6′: ci prova Sgarbi dal limite (tiro deviato e facile preda di Thiam)

INIZIATA

Avellino- Juve Stabia 2-2

Avellino (3-5-2): Ghidotti; Cancellotti, Rigione, Cionek; Ricciardi (34’st Varela), De Cristofaro, Palmiero (27’st Pezzella), Armellino (34’st D’Angelo), Tito (27’st Liotti); Patierno (44’st Sannipoli), Sgarbi.

A disposizione: Pane, A. Pizzella, Mulè, Maisto, Dall’Oglio, Marconi, Gori, Llano.

Allenatore: Pazienza.

Juve Stabia (4-3-3): Thiam; Baldi (40’st Erradi), Bachini, Bellich, Mignanelli; Buglio, Leone (40’st Mosti), Romeo (40’st Marranzino) (50’st Andreoni); Piscopo, Candellone, Piovanello (22’st Adorante).

A disposizione: Esposito, La Rosa, Maselli, Mieli, Guarracino, Folino, Gerbo, D’Amore, Rovaglia, Picardi.

Allenatore: Pagliuca (squalificato, in panchina Tarantino).

Arbitro: Perri di Roma 1.

Assistenti: Regattieri di Finale Emilia e Iacovacci di Latina.

Quarto uomo: Vergaro di Bari.

Marcatori: pt 35′ (rig.) Patierno, 40′ Mignanelli, 47′ Ricciardi

Note: ammoniti Liotti, D’Angelo, Patierno, Palmiero, Rigione, Bellich, Bachini, Leone; recupero: pt 2′; st

PREMERE F5 PER AGGIORNARE