LIVE POTENZA- AVELLINO 2-2 (RISULTATO FINALE)

0
406

L’Avellino getta alle ortiche la vittoria. Sotto di un gol al 45′ a Potenza, nella ripresa col passaggio al 4-3-3 l’aveva ribaltata grazie ai gol di D’Ausilio e Rigione, ma in pieno recupero i lucani trovano il finale 2-2 su di una punizione di Saporiti che sorprende colpevolmente Ghidotti sul primo palo

93′: Mazzeo a volo (di poco alto)

Clamoroso rigore non dato su fallo di mani di un difensore su colpo di testa di Patierno

5 MINUTI DI RECUPERO

89′: il Potenza pareggia clamorosamente con un calcio di punizione battuto dalla sinistra da Saporiti e che non tocca nessuno se non il portiere Ghidotti

88′: gran stacco di testa di Hristov su corner dalla destra, e palla che esce di poco a lato

80′: ultimo cambio per i lupi. Esce Rocca, entra Pezzella

73′: Avellino in vantaggiooooo. Discesa sulla destra di Sgarbi per Patierno ma la palla arriva in area a Rigione che non sbaglia

66′ e 67′: in due occasioni pericolosi i lupi, prima con Sgarbi e poi con Patierno

64′: altri due cambi per Pazienza. Dentro Frascatore e Patierno, per Liotti e Gori

57′: cross basso dalla destra di Ricciardi per D’Ausilio che da due passi in area non può sbagliare. Pari dei lupi

55′: Sgarbi dalla destra, basso per D’Ausilio che di destro colpisce non benissimo (palla che esce a lato non di molto)

Due cambi al via della ripresa per Pazienza. Dentro D’Ausilio e De Cristofaro, escono Palmiero e Mulè. Si passa alla difesa a quattro con Ricciardi e Liotti terzini. E’ una sorta di 4-3-3 con Sgarbi e D’Ausilio esterni in avanti ai lati di Gori. In mediana De Cristofaro e Rocca interni con Armellino mediano

SECONDO TEMPO

All’ intervallo il Potenza comanda 1-0 per effetto del gol siglato da Candeline dopo 2′.

1 minuto di recupero

41′: Ricciardi di testa ( in corner)

32′: possibile rigore ai danni di Rocca

23′: Ghidotti respinge di pugno sulla girata di Sbraga

21′: rapido contropiede del Potenza chiuso dal sinistro di Saporiti che si spegne a lato non di molto

20′: Sgarbi dal limite (murato in angolo dalla difesa)

16′: di testa Gori (alto)

14′: Cionek da fuori (parato)

2′: Potenza in vantaggio. Discesa sulla destra di Hadziosmanovic, la palla arriva in piena area a Candellori che non sbaglia davanti a Ghidotti in spaccata di sinistro

1′: bel cross basso dalla sinistra di Liotti per la voleè di mancino di Ricciardi (palla che esce a lato)

INIZIATA

Potenza- Avellino 2-2

Potenza (3-5-2): Alastra; Hristov, Sbraga, Verrengia; Hadziosmanovic, Candellori, Schiattarella (7’st Steffè), Saporiti, Pace (35’st Maisto); Rossetti (35’st Mazzeo), Volpe (29’st Asencio).

A disposizione: Cucchetti, Galiano, Marchisano, Maddaloni, Armini, Castorani, Spaltro, Paura.

Allenatore: Marchionni.

Avellino (3-5-2): Ghidotti; Mulè (1’st D’Ausilio), Rigione, Cionek; Ricciardi, Armellino, Palmiero (1’st De Cristofaro), Rocca (35’st Pezzella), Liotti (19’st Frascatore); Gori, (19’st Patierno) Sgarbi.

A disposizione: Pane, L. Pizzella, Cancellotti, Tito, Pezzella, Marconi, Llano, Russo.

Allenatore: Pazienza.

Arbitro: Scarpa di Collegno.

Assistenti: Piazzini di Prato e Linari di Firenze.

Quarto uomo: Gandino di Alessandria.

Marcatori: pt 2′ Candellori; st 12′ D’Ausilio, 28′ Rigione, 44′ Saporiti

Note: al 33’pt espulso dalla panchina Marconi per proteste; ammoniti Candellori, Cionek, Pezzella, Ricciardi, Sgarbi, Schiattarella; recupero: pt 1′; st 5′

PREMERE F5 PER AGGIORNARE