Lupi in partenza per Francavilla, ecco le dichiarazioni di mister Padovano

0
630

Lunga rifinitura per l’Us Avellino che, prima di lasciare l’Irpinia alla volta di Francavilla, si è vista per l’ultimo appuntamento settimanale al “Partenio-Lombardi”. I lupi affronteranno la Virtus Francavilla domani alle ore 17.30 presso lo stadio “Giovanni Paolo II”: squadre separate da appena un punto in classifica (30 vs. 29) nella zona di mezzo della graduatoria.

“E’ una sfida importante – ha dichiarato mister Giuseppe Padovano, allenatore capo a seguito della squalifica di mister Ezio Capuano – ma devo dire che i ragazzi hanno disputato una settimana molto buona sia sotto il profilo fisico che mentale. E’ vero, rispetto alle nostre abitudini l’Avellino purtroppo non riesce a mantenere il vantaggio, cosa che è stata sempre un nostro cavallo di battaglia. Ci stiamo lavorando molto al video, anche sulla testa degli atleti. Contiamo di rimetterci presto in carreggiata, anche perchè questa è una formazione che ha dimostrato di poter fare ottime prestazioni”

Sugli assenti: “A Bertolo, squalificato, si aggiungono purtroppo Albadoro e Morero che non si sono allenati a causa di problemi muscolari e quindi non saranno a disposizione. Contiamo di recuperarli ad inizio settimana prossima”.

Sui nuovi innesti: “come ho già avuto modo di dire nel postgara di Bisceglie, i neo arrivati sono tutti giocatori di esperienza e che sanno come possono essere utili. Una settimana di lavoro aiuta. Garofalo lo conoscevamo già, mentre l’altro giovane Rizzo ha gamba e personalità”.

“Faremo la nostra prestazione – ha concluso il mister – contro una formazione che personalmente ho modo di vivere quasi nel quotidiano e che conosco molto bene. La Virtus Francavilla viene da un percorso di crescita ben definito, solido e lungo, che li ha visti protagonisti in Eccellenza, in D e poi in Lega Pro e quindi non possiamo che fare i complimenti. Domani però parlerà il campo”.