M5S, Cammarano: “Una panchina rossa in ogni comune della Campania contro la violenza di genere, approvata la nostra mozione”

0
282

“L’assise regionale ha approvato oggi all’unanimità la mia mozione a sostegno della lotta alla violenza di genere. La nostra proposta, che nasce nell’ambito di un convegno da me promosso in Consiglio regionale, prevede l’installazione in ciascun comune della Campania di almeno una panchina rossa. La mozione ha raccolto un consenso trasversale e questo è un segnale importante. Alle firme del Movimento 5 Stelle, infatti, si sono aggiunte quelle di altre colleghe e colleghi del centrosinistra e del centrodestra. È il segno che la volontà di mobilitarsi contro la piaga della violenza di genere è sentita dall’intero Consiglio regionale”. Dichiara il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano.

“La mozione muove dal presupposto che la lotta alla violenza di genere si combatta anche sul piano simbolico e della comunicazione pubblica. È fondamentale assicurarsi che l’attenzione dell’opinione pubblica verso questa tematica non si esaurisca insieme al clamore suscitato dai singoli casi di cronaca. La panchina rossa è diventata il simbolo della lotta alla violenza di genere anche a livello internazionale. La presenza di almeno una panchina rossa nelle aree più trafficate dei centri abitati rappresenta non solo un simbolo dal forte impatto emotivo, ma anche un mezzo efficace per divulgare informazioni sugli strumenti e le procedure per segnalare tempestivamente i casi di maltrattamenti. Su tutti – conclude Cammarano – ricordo il numero antiviolenza e antistalking 1522 che, se impresso nella memoria collettiva, può contribuire a salvare vite”.