Maltempo e disagi, domani riapre l’Ofantina bis

0
939

Domani dovrebbe essere riaperta l’Ofantina bis dopo la rimozione della frana che si era verificata nei giorni scorsi tra Montella e Cassano Irpino.  In un primo momento la chiusura della strada era stata prevista fino al 31 gennaio e c’è voluto l’intervento del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Matteo Salvini, – sollecitato dal sindaco di Cassano – coordinatore provinciale della Lega, Salvatore Vecchia – per sollecitare lavori rapidi di messa in sicurezza della strada.
La situazione di isolamento dell’Alta Irpinia è apparsa infatti da subito insostenibile anche per l’impraticabilità della vecchia Ofantina, che rende difficili i collegamenti, oltre che per una questione strutturale, soprattutto a causa della neve.  Numerose auto oggi sono rimaste in panne, a causa del maltempo il traffico è andato in tilt per ore.