Maltrattamenti e lesioni a moglie e figli: 52enne allontanato dalla casa familiare

0
574

In data odierna, all’esito di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Benevento, i Carabinieri della Stazione di Grottaminarda (AV) hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare di allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentatati dalla moglie e dai figli minori con ulteriore prescrizione di mantenere una distanza non inferiore a 300 mt. emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Benevento, su richiesta della locale Procura, nei confronti di un 52enne residente nel comune di Melito Irpino, gravemente indiziato in ordine ai reati di maltrattamenti e lesioni per aver, con una pluralità di azioni violente, vessatorie, morali, fisiche e psicologiche reiterate nel tempo, maltrattato la moglie ed i figli minori.

Le indagini hanno preso avvio da una segnalazione da parte della scuola frequentata da uno dei figli minori e l’attività investigativa immediatamente avviata dai Carabinieri sotto la direzione dalla Procura della Repubblica anche con l’ausilio di consulenti tecnici, permetteva di acquisire gravi indizi in ordine ad una condotta particolarmente violenta e reiterata nel tempo tale da rendere necessaria l’emissione della misura cautelare.

Il provvedimento oggi eseguito è una misura cautelare, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione, e il destinatario della stessa è allo stato indagato e quindi presunto innocente fino a sentenza definitiva.