Maltrattava il suo cane, intervengono i carabinieri

0
271

Maltrattamenti di animali: è questo il reato di cui dovrà rispondere un 60enne di Cervinara, denunciato dai Carabinieri della locale Stazione Forestale.

L’attività prende spunto da una denuncia presentata da un’associazione animalista, venuta a conoscenza delle sofferenze patite da un cane meticcio, a causa del collare non più adatto alla sua taglia.

Prontamente intervenuti, i Carabinieri rintracciavano il cane nei pressi dell’abitazione del padrone ed accertavano che le lesioni che aveva al collo erano effettivamente riconducibili all’inadeguato collare in ferro.

Sul posto è stato richiesto l’intervento del medico veterinario che ha provveduto a rimuovere il collare ed a prestare le dovute cure a quella simpatica ed affettuosa bestiola (risultata regolarmente microchippata) che è stata quindi affidata ad una locale struttura per animali.

Alla luce delle evidenze emerse, a carico del proprietario è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile del reato di cui all’articolo 544 ter del Codice Penale.