Marzano di Nola, dimesso dall’ospedale muore dopo poche ore: ci sarà l’autopsia

0
2148

Dimesso dall’ospedale muore dopo poche ore,ci sarà l’autopsia sul corpo di Napolitano Pascale, deceduto due mesi fa nella sua abitazione di Marzano di Nola. Il sedici maggio scorso Napolitano si era recato in Ospedale per un forte dolore alla mascella ed era stato dimesso dopo qualche ora dalla struttura sanitaria con una diagnosi di sospetta indigestione, ma era deceduto nella mattinata successiva a causa di un infarto, come accertato dal medico di famiglia. Dopo la denuncia dei familiari, la Procura della Repubblica di Nola ha aperto un’inchiesta sulla morte dell’uomo, come avevano chiesto nell’esposto presentato a Palazzo di Giustizia i legali della famiglia, gli avvocati Antonio Muto e Lucio Mariano Sena. Il pm Raffaele Barela ha per questo disposto un esame medico legale sulla salma del deceduto, quello per cui conferirà questa mattina l’incarico medico legale ad un
ctu nominato dalla Procura di Nola, il dott. Antonio Palmieri. Per questo già nella giornata di domani la salma sarà riesumata per eseguire l’accertamento necroscopico, presso il Policlinico di Napoli.