Maxi incidente in A16, Policastro: “Poteva andare peggio, non si è ripetuto il disastro del viadotto di Acqualonga”

0
379

“Quello che è successo è molto grave, ma poteva andare peggio. Le condizioni hanno consentito di non fare reiterare il disastro che è avvenuto tanti anni fa”. Così il procuratore della Repubblica di Benevento il dottor Aldo Policastro – presente alla cerimonia militare per il 209° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri che si è tenuta ad Avellino questo pomeriggio – commenta il maxi incidente sull’autostrada A16 Napoli-Canosa, ieri 4 giugno, in cui ha perso la vita un giovane extracomunitario  e  14 persone sono rimaste ferite.

“È troppo presto per trarre conclusioni perché siamo alle prime fasi – ha continuato il procuratore del capoluogo sannita-  dobbiamo verificare una serie di elementi e soltanto all’esito di queste valutazioni potremo tirare le somme e individuare se ci sono criticità. Nostro dovere è individuare eventuali responsabilità cercando di accettare esattamente quello che è accaduto. Ringrazio i Vigili del Fuoco e la Polizia Stradale, che è arrivata velocemente cercando di evitare uno scenario ancor più grave”.