Mercato San Severino, il capitano Basile lascia dopo sette anni

0
414

 

Domani, dopo sette anni di permanenza, il Capitano Rosario BASILE lascerà il Comando della Compagnia Carabinieri di Mercato San Severino (SA).
Durante il lungo periodo di comando, l’ufficiale ha personalmente diretto delicate ed importanti indagini contro la criminalità organizzata e comune operante nella Valle dell’Irno. In particolare, con 726 arresti e oltre 6.500 denunce in stato di libertà, i Carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino hanno assicurato alla giustizia numerosi esponenti di sodalizi dediti allo spaccio delle sostanze stupefacenti1, all’usura ed alle estorsioni in danno di commercianti ed imprenditori, senza mai tralasciare l’attività di contrasto delle truffe2, dei reati di natura predatoria e quelli ai danni delle fasce deboli (in particolare violenza di genere). Significativi anche i risultati conseguiti nell’azione di contrasto all’illegalità diffusa e sul versante della sicurezza sui luoghi del lavoro, dello sfruttamento della manodopera in nero e dell’abusivismo edilizio3.
           L’Ufficiale assumerà il comando della 6^ Compagnia del 2^ Reggimento Allievi Marescialli e Brigadieri in Velletri (RM), ove curerà la formazione dei futuri ispettori e sovrintendenti dell’Arma dei Carabinieri, mentre il Comando della Compagnia di Mercato San Severino verrà assunto dal Capitano Alessandro Cisternino, che a breve lascerà la Compagnia di Eboli (SA).