Mercogliano, prima commette una rapina e poi si costituisce

0
511

Questa mattina, intorno alle 6.30, presso via Nazionale a Mercogliano, è stato rapinato un distributore di benzina. Il rapinatore, un ragazzo di ventitré anni, ha minacciato con una pistola il benzinaio scappando con trecento euro di refurtiva.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Mercogliano e una volante della questura di Avellino. Dopo poche ore, il ragazzo si è volontariamente costituito.