Mercogliano, ventenne scoperta a rubare in un supermercato

0
805

La pattuglia della Stazione di Mercogliano era impegnata in un servizio predisposto principalmente per verificare l’attuazione delle disposizioni emanate dal Governo per il contenimento della diffusione del Coronavirus quando è subito intervenuta presso un noto supermercato del luogo dove era stata segnalata una donna che stava rubando dei prodotti alimentari.

Sul posto i Carabinieri hanno identificato la presunta responsabile: si tratta di una ventenne di origini romene e residente in provincia di Caserta la quale, all’esito della perquisizione è stata trovata in possesso della merce appena rubata, che aveva occultato in una borsa per eludere i controlli all’uscita del negozio.

Alla luce delle evidenze emerse, per la ventenne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, ritenuta responsabile del reato di “Furto aggravato”.

Inoltre, attesa l’illiceità della condotta posta in essere e l’ingiustificata presenza in quel Comune, la predetta è stata proposta per l’emissione della misura di prevenzione del Rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio.

La refurtiva recuperata è stata restituita all’avente diritto.