Montecalvo Irpino, gli auguri di Natale dei bambini dell’Istituto Comprensivo “Casalbore” alla Stazione dei Carabinieri

0
362

Questa mattina a Montecalvo Irpino si è svolto un evento di solidarietà insolito e carico di significato: una rappresentanza di giovani studenti dell’Istituto Comprensivo “Casalbore”, accompagnati da alcuni insegnanti, ha fatto visita ai Carabinieri della locale Stazione, esprimendo la loro gratitudine ai militari donando dei lavoretti e opere su tela, realizzati con meticoloso impegno e con notevole maestria da alunni di tutte le fasce d’età, dalla scuola dell’Infanzia alla Secondaria di I grado.

Il tema ispiratore è stato il sacrificio eroico del Vice Brigadiere dei Carabinieri Salvo d’Acquisto, che il 23 settembre di giusto 80 anni fa immolò la propria vita per salvare 22 concittadini innocenti presi in ostaggio dai nazisti.

L’iniziativa è stata molto apprezzata dai Carabinieri: i numerosi bambini che con la loro gioia ed il loro entusiasmo hanno allietato per una mattinata i locali della Caserma, ponendo domande ed esprimendo in maniera tangibile la loro vicinanza e solidarietà ai militari dell’Arma per quello che rappresentano nella loro comunità e per il loro operato volto a garantire sicurezza e tranquillità.

Il Comandante della Stazione, Maresciallo Capo Gennaro Salvati Tanagro, con parole semplici e sincere, ha rimarcato l’importanza e il valore del sacrificio di tutti i Carabinieri che vedono in Salvo d’Acquisto un modello di ispirazione nella loro attività quotidiana.

Dopo lo scambio di auguri e l’immancabile foto ricordo, i giovani studenti hanno lasciato la Caserma, consapevoli di avere acquisito nuove conoscenze sui compiti dei Carabinieri, rafforzando la loro certezza di poter contare su uomini e donne professionali ed affidabili.

L’evento si inquadra tra le iniziative poste in essere per evidenziare la solidarietà ed il rispetto reciproco tra i rappresentanti delle istitu