Montella, ubriaco alla sagra della castagna infastidisce i visitatori

0
1330

I Carabinieri della Compagnia di Montella hanno tratto in arresto un 33enne
ritenuto responsabile di Lesioni personali, minaccia resistenza ed oltraggio
a Pubblico Ufficiale.

Questa notte, in Montella, una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, già in
servizio perlustrativo nell’ambito della capillare attività di controllo del
territorio che il Comando Provinciale quotidianamente dispiega al fine di
garantire sicurezza e rispetto della legalità, prontamente interveniva
presso uno stand allestito in occasione della nota Sagra della Castagna dove
il 33enne, in evidente stato di ebbrezza, infastidiva alcune persone.

Valutata la situazione, i Carabinieri cercavano invano di tranquillizzare
l’esagitato, il quale non faceva mistero di non gradire la presenza degli
uomini dell’Arma che vanamente lo invitavano a mantenere la calma. L’uomo,
per tutta risposta, in una rapida escalation di livore inveiva contro gli
operanti per poi repentinamente passare senza soluzione di continuità alle
vie di fatto, scagliandosi contro di essi che, benché colpiti, riuscivano a
bloccarlo ed a condurlo in Caserma.

Alla luce dei fatti lo stesso è stato dichiarato in arresto e,
successivamente alle formalità di rito, tradotto presso la sua abitazione a
disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal
Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.