Montemarano e Castelvetere uniscono la Polizia Municipale, guida Landolfi

0
516

 

Il Comune di Montemarano insieme a quello di Castelvetere sul Calore ha completato, nei giorni scorsi, la procedura per l’associazione della funzione di Polizia Municipale.
Il ruolo di Comandante, a seguito di convenzione ex art.14 del C.C.N.L. 2004, sottoscritta con il comune di Fisciano, è stato conferito, con Decreto del Sindaco di Montemarano n. 9 del 02/08/2016, alla dott.ssa Lucilla Landolfi, Comandante del Corpo di Polizia Municipale di Fisciano (SA).
All’Ufficio Tecnico Associato, costituito qualche mese fa e che coinvolge i comuni di Montemarano, Castelvetere, Paternopoli e Torella dei Lombardi, si aggiunge quello di polizia municipale, all’insegna della necessaria collaborazione che deve instaurarsi fra Enti.
Esprime soddisfazione il Sindaco di Castelvetere, Giovanni Romano: “Con l’Associazione della funzione di Polizia Municipale non ottemperiamo soltanto ad un obbligo di legge ma puntiamo al miglioramento del servizio reso alla comunità ed alla valorizzazione delle risorse umane a disposizione”.
Sulla stessa lunghezza d’onda il Sindaco di Montemarano, Beniamino Palmieri che aggiunge: “ rivolgo il mio benvenuto ed il mio augurio di buon lavoro alla dott.ssa Landolfi, professionista apprezzata e stimata che saprà dare il suo importante contributo alle nostre Comunità. Con molta maturità stiamo fortunatamente superando lo sterile campanilismo che ha caratterizzato da sempre i nostri territori recuperando la consapevolezza di una necessaria collaborazione nell’esclusivo interesse della nostra gente”.