Montemarano, notte da incubo per una coppia di novantenni poi soccorsi dai carabinieri

0
403

Alle prime luci dell’alba, i Carabinieri della Stazione di Montemarano sono intervenuti in località “Musanni” per soccorrere una coppia novantenne in difficoltà. La donna in nottata era uscita da casa e dopo una caduta non era riuscita ad alzarsi. Il marito, nel tentativo di raggiungere l’abitazione della figlia per chiedere aiuto, è anch’egli caduto in un terreno fangoso, rimanendo bloccato.
Dopo aver localizzato la coppia, i Carabinieri hanno coordinato le operazioni di soccorso insieme al personale del “118”.
Entrambi gli anziani, colti da uno shock ipotermico a causa delle basse temperature della notte, sono stati trasportati all’ospedale di Sant’Angelo dei Lombardi.