Montemiletto, il sindaco: festa della Repubblica, diamo voce ai giovani

0
756
 Montemiletto – “Il 2 giugno è la ‘Festa di noi italiani’ che abbiamo scelto e voluto la Repubblica. La centralità della persona, il riconoscimento della sua integrità e inviolabilità, il primato dell’uguaglianza tra gli esseri umani, la dignità, la libertà, la solidarietà, i diritti e i doveri caratterizzano la struttura democratica del nuovo Stato nato dalla Liberazione. Sono valori che appartengono a tutti i cittadini”.
Così il sindaco, Massimiliano Minichiello, nel celebrare la giornata, che continua: “Questi sono i temi che il Capo dello Stato ha messo al centro della discussione in occasione della festa della Repubblica italiana. In particolare, i giovani devono partecipare alle trasformazioni in atto nel Paese e non subirne gli effetti, devono essere ascoltati perché sono l’energia vitale che va assicurata e garantita nel motore dell’Italia”.
Per queste ragioni l’Amministrazione comunale ha istituzionalizzato la cerimonia di consegna della Costituzione italiana ai neo-diciottenni, celebrata questa mattina nella Sala Consiliare dal Sindaco e dall’Amministrazione comunale, alla presenza dell’On. Michele Gubitosa, del Maresciallo dei Carabinieri e della Polizia Locale.
“Questa Amministrazione Comunale  ritiene doveroso sensibilizzare i giovani verso i fondamenti della nostra Carta Costituzionale – continua il sindaco – e verso i principi fondamentali che caratterizzano il nostro ordinamento giuridico e la nostra società, al fine di promuovere concretamente la conoscenza dei diritti e dei doveri alla base della nostra comunità”.
Le Autorità civili e militari presenti, accompagnate dalle Associazioni Combattentistiche e d’Arma ed in particolare l’Associazione Carabinieri, l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci e l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia delle Sezioni di Montemiletto hanno celebrato la Festa della Repubblica con la deposizione della corona di alloro presso il Monumento dei Caduti in Piazza IV Novembre.
“A conclusione di questa mattinata così intensa, a nome dell’intera Amministrazione comunal – ha aggiunto il primo cittadino di Montemiletto- desidero esprimere con grande soddisfazione un sincero ringraziamento a tutti coloro che hanno preso parte alle iniziative, a partire dai giovani che, più di tutti, con la loro partecipazione ed emozione, hanno reso questa ricorrenza un momento di grande e sentita condivisione per la nostra Comunità”.